Categoria News
Focus on (102)
Avviato il piano di Formazione I.D.E.A Fondimpresa


Il 28 giugno 2017  il Consiglio di Amministrazione di Fondimpresa ha approvato il piano formativo presentato da Fondazione Enaip Lombardia e Ial Lombardia impresa sociale srl dal titolo:
 


I.D.E.A.
Innovazione, Digitalizzazione, Empowerment e Aggiornamento delle competenze
per aumentare la competitività delle aziende lombarde
 

RISULTATI ATTESI
Numero partecipanti previsti:  331
Numero imprese aderenti:  50
Numero ore di formazione:  1574
 
Territorio di riferimento:  LOMBARDIA
 
Il piano è stato avviato il 28 SETTEMBRE 2017 con la partenza della prima azione formativa
 
 
Nello specifico le aree di intervento scelte per questo piano formativo sono state:
 
A - Qualificazione processi produttivi: Interventi di sviluppo delle competenze dei lavoratori centrati sulla tematica delle tecniche di produzione.
Fanno parte di quest’area tematica interventi finalizzati allo sviluppo delle competenze tecnico-professionali dei lavoratori che riguardano ambiti collegati al core business aziendale e a specifiche tecnicalità/sequenze di operazioni che permettono la lavorazione e la trasformazione degli input di produzione per l’ottenimento del prodotto finale; sono pertanto estremamente diversificati in funzione delle specificità dei settori produttivi delle aziende coinvolte.
Il piano prevede sia interventi specifici sul ciclo del prodotto (lavorazione del legno, lavorazioni tipografiche, pulitura dipinti murali, gestione macchine utensili), sia sui processi di lavoro (gestione delle procedure doganali, tecniche di prevenzione e cura in assistenza, tecniche di consulenza, smart production e lean manifacturing, inglese scientifico).
 
B - Innovazione Organizzativa: Applicazione di nuovi metodi organizzativi nelle pratiche commerciali, nell'organizzazione del luogo di lavoro o nelle relazioni esterne di un'impresa. 
Riguardano quest’area interventi orientati al miglioramento continuo volto a ridurre, in modo costante e continuativo, il divario tra innovazione tecnologica e competenze organizzative, oppure alla reingegnerizzazione aziendale.
Le tematiche emerse in fase di analisi dei fabbisogni, e specificamente legate a questo ambito, riguardano azioni mirate allo sviluppo delle competenze e delle professionalità aziendali per:
- la gestione e il miglioramento del sistema di qualità aziendale,
- lo sviluppo di nuovi metodi e strumenti di lavoro - dall’introduzione di modelli alternativi di gestione della produzione all’utilizzo di software innovativi,
- lo sviluppo e la diversificazione delle attività in ambiti e mercati inesplorati.
 
C - Digitalizzazione dei processi aziendali: Progetti o interventi di innovazione digitale che riguardano l’introduzione di nuovi processi in azienda o un notevole miglioramento di quelli già esistenti. 
La digitalizzazione dei processi aziendali è ancora percepita dalla maggioranza delle imprese di piccole e medie dimensioni come “un lusso” e non come “un must” per il cambiamento e la crescita delle aziende che hanno il compito di ridisegnare i processi interni ed esterni in funzione delle opportunità offerte di volta in volta dalle evoluzioni tecnologiche.
Le azioni formative poste in essere nel piano formativo, sviluppate prevalentemente da PMI, costituiscono un primo passo verso la “Digital Trasformation” e riguardano in particolare interventi di innovazione digitale nelle aree aziendali del marketing, della comunicazione e delle vendite con riferimento ai fabbisogni di: 
- ampliamento dei propri mercati di riferimento, 
- incremento della visibilità del proprio marchio, 
- promozione di prodotti e servizi offerti.
 
Certificazione delle competenze 
Tutte le azioni formative di durata superiore alle 16 ore si concluderanno con la certificazione degli elementi di competenza appresi durante lo svolgimento del percorso formativo.
A tal fine si prevede, al termine di ogni percorso formativo, una prova di valutazione degli apprendimenti.
L’obiettivo della prova di valutazione è l’accertamento che la persona eserciti in modo soddisfacente, rispetto agli indicatori individuati dal docente, le competenze acquisite attraverso la partecipazione al percorso formativo.

Valutazione e monitoraggio interventi formativi
Al fine di migliorare il sistema di monitoraggio del piano e accelerare le tempistiche di compilazione, i partecipanti alle attività formative, i referenti aziendali e i tutor formativi avranno la possibilità di accedere, tramite un link dedicato, al portale Survey Monkey per la compilazione dei questionari di Customer satisfaction e per la valutazione degli interventi formativi.
 
SONDRIO BERGAMO CREMONA BRESCIA PAVIA MILANO MANTOVA VARESE MONZA-BRIANZA LODI LECCO COMO
Navigatore
Mappa sedi Enaip Lombardia
Fondazione Enaip Lombardia - Via B. Luini, 5 20123 Milano - Tel. 02.88124101 - Fax 02.804380
Pag Script Qstring
Vms sx Vms dx Vms sx + dx Center Sortable
Limit